Il Fondo a Prestazione Intesa Sanpaolo cerca un advisor ESG
Sulle tematiche di sostenibilità a supporto della struttura. Il termine per l'invio delle candidature è per le ore 16 del 23 agosto
05/07/2024
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

Il Fondo Pensione a Prestazione Definita del Gruppo Intesa Sanpaolo ha deliberato l’avvio di una selezione per l’assegnazione dell’incarico di advisor ESG sulle tematiche di sostenibilità a supporto della struttura.
I soggetti interessati a svolgere le attività oggetto della selezione possono richiedere al Fondo la documentazione necessaria alla partecipazione entro il 19 luglio all’indirizzo mail garagestori.fondopensioneprestazione@intesasanpaolo.com. La documentazione da produrre, indicata nel bando di gara, dovrà pervenire al Fondo allo stesso indirizzo mail entro e non oltre le ore 16 di venerdì 23 agosto.
"Non è necessaria la presentazione di un’offerta economica, in quanto verrà richiesta solo aicandidati ammessi alla successiva fase di audizione. A detti candidati sarà inoltre richiesto di accettare la bozza di contratto che sarà trasmessa a tempo debito e che conterrà il dettaglio delle attività richieste elencate nel bando di selezione", precisa l'avviso di ricerca pubblicato dal Fondo, a firma del Presidente Claudio Graziano.
Il Fondo Pensione nei giorni scorsi ha anche assegnato quattro nuovi mandati di gestione, operativi a partire dal 1° luglio. 

Per leggere l'avviso di ricerca del Fondo Pensione a Prestazione Definita del Gruppo Intesa Sanpaolo, cliccate qui.

© 2024 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->