Fondemain: Roberto Francesconi è il Presidente
Il Fondo ha rinnovato gli organi di amministrazione e controllo, eleggendo Claudio Albertinelli alla Vice presidenza
07/06/2024
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

Roberto Francesconi è il nuovo Presidente di Fondemain (Fondo pensione per i lavoratori della Val d'Aosta), affiancato da Claudio Albertinelli come Vice presidente
Lo comunica lo stesso Fondo pensione, precisando che l’Assemblea dei Delegati eletta per il triennio maggio 2024/aprile 2027 ha deliberato il rinnovo degli organi di amministrazione e di controllo del Fondo, in carica per il medesimo triennio e che sono In particolare, il nuovo Consiglio di Amministrazione di Fondemain è composto da Roberto Francesconi (Presidente), Claudio Albertinelli (Vice presidente), Luigina Borney, Enrico Di Martino, Stefano Distilli, Alessia Demè, Giorgio Mondardini e Corrado Oreiller. 
Il Collegio dei sindaci sarà invece presieduto da Katia Laurent e composto da Luigi d'Aquino, Laura Jorioz e Davide Casola come effettivi e Jean-Pierre Charles e Paolo d'Aquino come supplenti.
Riguardo ai rendimenti di aprile, invece, Fondemain sottolinea che il mese ha visto "una crescita delle incertezze, sia geopolitiche sia macroeconomiche, che hanno avuto un impatto sui principali mercati dell’Eurozona e degli Usa. Sul piano geopolitico, la situazione nel Medio Oriente ha continuato a produrre incertezze tra gli investitori, che hanno avuto il loro culmine tra il 13 e il 14 aprile con l’attacco dell’Iran in territorio israeliano, in risposta al precedente bombardamento israeliano in Siria".
Per quanto riguarda i propri tre comparti, il Fondo pensione afferma:
- Dinamico: il mese penalizza maggiormente la componente azionaria e il portafoglio chiude aprile con una performance del -2,46%, leggermente inferiore rispetto a quella del benchmark, pari al -2,21%. Da inizio anno il rendimento del portafoglio sì ridimensionato rispetto a marzo, ma resta positivo e pari al +2,78%. Allo stesso modo la performance del benchmark si riduce rispetto al mese precedente, attestandosi al +3,40% da inizio anno;
- Prudente: anche il Comparto Prudente consegue una performance negativa ma più ridotta rispetto a quella del Dinamico. Da inizio mese il portafoglio registra un risultato del -1,77%, leggermente inferiore a quella del benchmark (-1,67%). Da inizio anno, il portafoglio rende il +1,60% mentre il mercato di riferimento il +1,44%;
- Garantito: il Comparto chiude il mese con una performance moderatamente negativa e pari al -0,51%, mentre il parametro di riferimento chiude aprile con un dato del +0,13%. Da inizio anno il portafoglio registra una performance del -0,15%.

© 2024 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->