PreviAmbiente avvia un nuovo comparto Azionario
Operativo dal 1° gennaio, avrà una composizione diversificata tra azioni (circa 70%) ed obbligazioni e liquidità (circa 30%)
06/12/2022
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

PreviAmbiente (Fondo Nazionale Pensione a favore di lavoratori del settore dell’igiene ambientale e dei settori affini) ha annunciato l'ampliamento della scelta a disposizione degli aderenti avviando un nuovo comparto Azionario a partire dal 1° gennaio 2023.
PreviAmbiente precisa che il nuovo comparto Azionario prevede una composizione bilanciata del portafoglio diversificata tra azioni (circa il 70%) ed obbligazioni e liquidità (circa il 30%) ed è destinato agli aderenti con un orizzonte temporale superiore ai 10 anni e una propensione al rischio elevata. A partire dal 1° gennaio 2023, PreviAmbiente darà l’opportunità a tutti gli aderenti di poter modificare gratuitamente il proprio comparto di investimento dall’attuale al nuovo comparto Azionario. Tale facoltà, in deroga a quanto previsto dal regolamento del Fondo, sarà concessa fino al 30 giugno 2023.
PreviAmbiente attualmente si articola in 2 comparti d'investimento, Bilanciato e Garantito, per un totale di circa 95mila iscritti e un attivo netto dedicato alle prestazioni pari a 1,234 miliardi di euro (al 31 dicembre 2021).

© 2024 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->