Enpav: utile d'esercizio in crescita di 5 milioni
Secondo il bilancio preventivo 2023 approvato dall'Ente, il dato è pari a 61,47 milioni di euro, +9,53% rispetto alle previsioni
06/12/2022
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

L’Assemblea Nazionale dei Delegati di Enpav (Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza Veterinari) ha approvato il bilancio preventivo 2023. Tra i punti salienti del documento, rispetto ai dati previsionali 2022, la gestione previdenziale presenta un risultato lordo in crescita dell’8,24% (+5,037 milioni di euro), dato dal saldo tra la gestione contributi (+15,7 milioni; + 12,01%) e la gestione prestazioni (+10,661 milioni; +15,33%). Enpav comunica anche che i risultati attesi per il 2023 evidenziano un utile di esercizio pari a 61,47 milioni di euro, in crescita del 9,53% (+5,35 milioni) rispetto a quello previsto per il 2022, e che il valore previsto del patrimonio è di 1,133 miliardi di euro.
Nel corso dei lavori dell'Assemblea dell'Ente, presieduto da Tullio Scotti, la Presidente del Collegio Sindacale Laura Del Santo ha evidenziato come dalle attività di verifica e controllo condotte, sia stato possibile appurare l’adeguatezza e l’efficienza dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile dell’Ente. "Nella funzione di controllo della gestione, il Collegio Sindacale, come primo atto, ha esaminato il Bilancio Preventivo 2023, concludendo di non aver rilevato motivi ostativi alla sua approvazione. Le ipotesi di bilancio assunte sono state ritenute congrue e finanziariamente compatibili con i programmi gestionali e di investimento, oltre che coerenti con quanto previsto dal Bilancio Tecnico", si legge in una nota pubblicata da Enpav.
Il Presidente Scotti ha poi optato per una relazione condivisa e, dopo aver ripercorso i primi mesi di attività del nuovo Consiglio di Amministrazione, ha dato la parola ai colleghi Coordinatori degli Organismi Consultivi Equità Previdenziale e Sostenibilità, Roberto Manfredi; Specialisti Ambulatoriali Medici Veterinari Convenzionati, Marcellino Di Franco; Valorizzazione Medici Veterinari Iscritti di Solidarietà, Candido Paglione; Welfare e Pari Opportunità, Maura Montesano. Tutti hanno illustrato gli obiettivi ed il programma di lavoro che ciascun Organismo dovrà approfondire e sviluppare nei prossimi mesi, dando appuntamento alla prossima Assemblea di aprile per condividere con tutti i Delegati le proposte sviluppate. 
I Delegati di Treviso, Davide Zanon, e Ancona, Carla Mazzanti hanno poi presentato lo stato dell’arte degli investimenti dell’Ente nel comparto mobiliare ed immobiliare, nella loro veste di Coordinatori dei rispettivi Organismi Consultivi. Per il settore immobiliare, in particolare, è intervenuto anche il Vice presidente Gandola con un focus su tutti gli investimenti diretti e indiretti di Enpav e delle società controllate.

© 2023 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->