Enpaia affida il servizio di banca depositaria
L'importo a base d'asta è 1,023 milioni di euro per cinque anni. Offerte entro le ore 12 di mercoledì 28 dicembre
02/12/2022
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

Fondazione Enpaia (Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza degli Addetti e Impiegati in Agricoltura) ha deliberato di affidare il servizio di banca depositaria e servizi connessi del patrimonio mobiliare della Fondazione e delle Gestioni Separate dei Periti Agrari e degli Agrotecnici. L’affidamento avverrà mediante procedura aperta con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. 
Enpaia specifica che l’importo presunto per il quinquennio del servizio posto a base d’asta è pari a 1,023 milioni di euro complessivi, di cui 93 mila nel caso di esercizio dell’opzione di proroga da parte dell’Ente (importi sono al netto di Iva e/o altre imposte e contributi di legge, ove dovuti). Infatti, si legge nel bando, "la durata del contratto in corso di esecuzione può essere modificata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l’individuazione del nuovo contraente, avviate prima della scadenza del contratto, e comunque per un periodo non superiore a 6 mesi. In tal caso il contraente è tenuto all’esecuzione delle prestazioni oggetto del contratto agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per la stazione appaltante".
L'intera procedura sarà gestita tramite la piattaforma acquisti di AdEPP. L'offerta dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12 di mercoledì 28 dicembre.

Per leggere il bando di Fondazione Enpaia, cliccate qui

© 2023 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->