Fondi pensione negoziali: anticipazioni di settembre
Secondo i primi dati parziali, il mese si avvia a terminare con un ribasso medio del -2,96% (-9,44% da inizio 2022)
18/10/2022
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

I Fondi pensione negoziali archiviano il mese di settembre con un rendimento medio in calo del -2,96%, secondo la consueta analisi mensile condotta da MondoInstitutional sui primi dati disponibili e relativi a 82 comparti di 27 Fondi pensione. Il risultato parziale da inizio anno, di conseguenza, si porta a -9,44%.
Guardando alle diverse categorie di comparto, nel nono mese dell’anno, le migliori performance sono riferibili ai comparti monetari con -0,99%, seguiti dagli obbligazionari diversificati con -1,57%, dai bilanciati obbligazionari con -3,41%, dai bilanciati con -4,10%, dai bilanciati azionari con -4,60% e dagli azionari con -5,71%.
Passando alle singole linee di investimento, al primo posto della classifica mensile troviamo il comparto Garantito di Fondaereo con +0,10%, seguito dallo Stabilità di Fondo Pensione Quadri e Capi Fiat con -0,22%, dal Garantito di FonDemain con -0,23%, dal Garantito di Fondenergia, con -0,25% e dal Garantito di Pegaso  -0,30%.

© 2024 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->