Novembre: i dati dei prodotti assicurativi e previdenziali di Assoreti
Nel mese i prodotti assicurativi segnano una raccolta di +1.525,8 milioni e quelli previdenziali di +126,6 milioni
07/01/2022
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

A novembre prosegue il processo di crescita tendenziale dei volumi d’attività delle reti di consulenza. I dati rilevati da Assoreti indicano una raccolta netta pari a 3,8 miliardi di euro ed in crescita del 19,3% sull'anno (-33,6% rispetto allo scorso mese di ottobre record). "Le scelte di investimento privilegiano fortemente la componente gestita del portafoglio: il 96,9% della raccolta confluisce su fondi comuni, gestioni individuali e prodotti assicurativi/previdenziali per un ammontare complessivo di 3,7 miliardi", sottolinea l'Associazione in una nota, che poi prosegue: "La dinamica di crescita tendenziale e congiunturale si osserva anche per i volumi di raccolta realizzati sugli strumenti finanziari amministrati, mentre su conti correnti e depositi si rileva il deflusso di liquidità per 746 milioni di euro. Da inizio anno la raccolta supera la soglia dei 50 miliardi di euro (+34,1% a/a) ed è trainata dagli investimenti netti realizzati sui prodotti del risparmio gestito per un ammontare, già record, di 37,5 miliardi (+104,2% rispetto all'anno scorso)".  
Entrando nei dettagli, secondo i dati di Assoreti, le risorse nette destinate al comparto assicurativo/previdenziale in novembre ammontano a 1.652,4 milioni di euro, per un totale di 16.373,4 milioni di euro da inizio 2021.
In particolare, i prodotti assicurativi hanno raccolto 1.525,8 milioni di euro a novembre (a fronte dei 1.395,5 milioni di euro di ottobre), mentre i prodotti previdenziali hanno ottenuto nuove sottoscrizioni per 126,6 milioni di euro (99 milioni di euro nel mese precedente). Quest'ultimo dato è suddiviso in 81,7 milioni di euro confluiti nei Fondi pensione e 44,9 milioni di euro nei Piani previdenziali individuali. Da inizio 2021, i prodotti assicurativi registrano una raccolta netta positiva di 15.382,3 milioni di euro e quelli previdenziali di 991,1 milioni di euro (667,9 milioni per i Fondi pensione e 323,2 milioni per i Pip).

© 2022 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->