Fondazione Mps: 5,5 mln di euro di risorse per l'attività 2022
La Fondazione senese potrà inoltre impiegare eventuali ulteriori risorse per finanziare progetti pluriennali
19/11/2021
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

Ammontano a circa 5,5 milioni di euro le risorse messe a disposizione delle attività istituzionali nel 2022 dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena (Mps). E' quanro risulta dal Documento Programmatico Previsionale 2022, elaborato dalla Deputazione Amministratrice dell'Ente sulla base delle linee di indirizzo pluriennali deliberate a fine settembre scorso dalla Deputazione Generale.
"La Fondazione potrà inoltre impiegare eventuali ulteriori risorse per finanziare progetti pluriennali costituendo dei fondi speciali, in un’ottica di sostegno allo sviluppo economico e sociale orientato all’innovazione", si legge in una nota dell'Ente, che spiega anche come "il documento strategico si inserisce appieno nel percorso denominato Siena 2030, attivato fin dal 2019, e basato su un metodo partecipativo condiviso con i diversi attori territoriali, per promuovere una riflessione collettiva di medio termine sul futuro del territorio senese guidata dalle analisi dei dati disponibili".
Al centro dell'attività della Fondazione Mps permane il tema della sostenibilità declinata nelle varie dimensioni (ambientale ma anche sociale ed economica). "La Fondazione si conferma quindi luogo di raccordo e confronto periodico per promuovere e coordinare relazioni sociali e facilitare progettualità innovative volte allo sviluppo del territorio e della comunità in una logica di massima inclusività. In tale ambito si lavorerà ad un modello partecipativo anche nella prospettiva di favorire l’accesso alle risorse previste nel Piano Nazionale di Ripartenza e Resilienza (PNRR)", sottolinea l'Ente.
In particolare, le attività programmatiche si svilupperanno in tre macro aree e ambiti di specializzazione quali: Arte e cultura (per promuovere la gestione sostenibile i beni e iniziative culturali come leva di sviluppo); Sicurezza sociale e benessere (per la promozione dell’autonomia e benessere della persona); Ricerca e sviluppo territoriale (promuovere l’occupabilità e l’occupazione qualificata; valorizzazione dell’economia della conoscenza e dell’innovazione). L’attività istituzionale si concentrerà, principalmente nella provincia di Siena, e sarà adottato, quanto più possibile, un approccio innovativo e intersettoriale che privilegi partenariati, alleanze locali, nazionali e internazionali in grado di attrarre risorse esterne.
La Fondazione incoraggerà, inoltre, i processi che promuoveranno le politiche di genere e identità sociale, favorirà il coinvolgimento degli attori istituzionali in un’ottica di massima trasparenza e rendicontazione dei risultati e dell’impatto.
Sul fronte della gestione del patrimonio, infine, "l’Ente continuerà ad agire come un investitore di lungo periodo con una spiccata diversificazione del portafoglio e con obbiettivi quali la redditività adeguata e il controllo della volatilità dei rendimenti", conclude la nota della Fondazione Mps.

Per leggere il Dpp 2022 della Fondazione Mps, cliccate qui.

© 2021 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->