Il Fondo Contribuzione Definita di Intesa Sanpaolo cerca gestori per altri 26 mandati
A gestione attiva e per un importo totale stimato in 1,084 miliardi di euro. Candidature entro il prossimo 25 settembre
31/07/2020
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

Il Fondo Pensione a Contribuzione Definita del Gruppo Intesa Sanpaolo, dopo l'avvio a inizio luglio della selezione di gestori a cui affidare mandati passivi, ha pubblicato anche il bando relativo alla ricerca di asset manager per attribuire 26 mandati di gestione di tipo attivo, per un totale stimato di 1,084 miliardi di euro.
In particolare, i mandati oggetto della selezione, tutti della durata quinquennale, sono:
- 3 mandati Obbligazionario Governativo Emergenti: da conferire al medesimo soggetto, di importo complessivo stimato in circa 145 milioni di euro e a valere sui comparti Obbligazionario Medio Termine, Bilanciato e Azionario;
- 1 mandato Obbligazionario Corporate Euro 1/3 anni: di importo complessivo stimato in 78 milioni di euro e a valere sul comparto Obbligazionario Breve Termine;
- 3 mandati Obbligazionario Corporate Euro all mats: da conferire al medesimo soggetto, di importo complessivo stimato in 62 milioni di euro e a valere sui comparti Obbligazionario Medio Termine, Bilanciato e Azionario;
- 3 mandati Obbligazionario Corporate USD all mats: da conferire al medesimo soggetto, di importo complessivo stimato in 62 milioni di euro e a valere sui comparti Obbligazionario Medio Termine, Bilanciato e Azionario;
- 3 mandati Obbligazionario Corporate Global High Yield BB-B: da conferire al medesimo soggetto, di importo complessivo stimato in 136 milioni di euro e a valere sui comparti Obbligazionario Medio Termine, Bilanciato e Azionario;
- 4 mandati Azionario Europa: da conferire al medesimo soggetto, di importo complessivo stimato in 143 milioni di euro e a valere sui comparti Obbligazionario Breve Termine, Obbligazionario Medio Termine, Bilanciato e Azionario;
- 3 mandati Azionario USA: da conferire al medesimo soggetto, di importo complessivo stimato in 130 milioni di euro e  a valere sui comparti Obbligazionario Medio Termine, Bilanciato e Azionario;
- 3 mandati Azionario Pacifico: da conferire al medesimo soggetto, di importo complessivo stimato in 164 milioni di euro e a valere sui comparti Obbligazionario Medio Termine, Bilanciato e Azionario;
- 3 mandati Azionario Emergenti: da conferire al medesimo soggetto, di importo complessivo stimato in 164 milioni di euro e a valere sui comparti Obbligazionario Medio Termine, Bilanciato e Azionario.
Per ciascun mandato, il gestore dovrà perseguire una gestione volta a conseguire un rendimento superiore a quello del benchmark sull’orizzonte temporale fissato dalla durata della convenzione, contenendo la tracking error volatility su base annua della gestione entro i limiti previsti.
Inoltre, come specificato anche nella Linee Guida del Fondo in materia di investimenti Socialmente Responsabili, il processo di selezione dei gestori prevede la valutazione dei candidati anche sotto il profilo delle loro politiche e strategie di investimento sostenibile a livello di società e a livello degli specifici mandati in oggetto.
Le candidature dei soggetti interessati, secondo le specifiche previste del bando, dovranno essere inviate al Fondo entro le ore 12 del 25 settembre. Il bando e il relativo questionario possono essere richiesti all'indirizzo email FPISP.Investmenti@intesasanpaolo.com.
Al 30 aprile 2020, il Fondo ha in gestione attivi per quasi 5,5 miliardi di euro, mentre il saldo della gestione previdenziale è stato pari a circa 77,5 milioni di euro nel 2019.

© 2020 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->