Fondazione Cr di Lucca: erogati 22,1 milioni di euro nel 2019
L'Ente ha terminato lo scorso esercizio con un avanzo di 35,6 milioni e un patrimonio di circa 1,19 miliardi di euro
29/06/2020
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

Con un avanzo di gestione di 35,6 milioni di euro si è chiuso l’esercizio 2019 della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca (CRL). Un 2019 che ha visto l’Ente di San Micheletto impegnato nella programmazione e nella realizzazione di numerose iniziative ideate e sviluppate secondo una precisa strategia, fondata sull’ascolto del territorio e sulla valutazione delle sue esigenze prioritarie, come precisato dalla stessa Fondazione.
“Parlare dei dati relativi all’esercizio 2019 dopo gli avvenimenti di questi primi mesi del 2020 può apparire quantomeno singolare", ha affermato Marcello Bertocchini, Presidente della Fondazione CRL. "Ma possiamo affermare che proprio grazie a quei risultati oggi possiamo guardare al futuro con rinnovata fiducia, garantendo risorse che già sono risultate preziose in questi primi mesi dell’anno per affrontare il periodo difficile che stiamo vivendo tanto sul piano economico quanto su quello sociale”, ha sottolineato Bertoccini.
A fine 2019, il patrimonio della Fondazione ammonta a circa 1,19 miliardi di euro, mentre la consistenza del Fondo per le Erogazioni è pari a 21,2 milioni. Il Fondo di Stabilizzazione delle Erogazioni si attesta poi a 22,6 milioni. Le erogazioni deliberate nel 2019, invece, hanno toccato quota 22,1 milioni, cifra nella quale è compreso l’accantonamento al Fondo per il Volontariato e quello per il Contrasto della Povertà educativa minorile, con il relativo credito d’imposta.
“Le risorse della Fondazione si sono orientate verso iniziative suggerite dall’attività di ascolto delle esigenze del territorio, interpretate e convertite in una strategia di ampio respiro che ha sempre tenuto conto delle numerose sfaccettature e individualità che compongono le tante anime della provincia di Lucca. Risorse grazie alle quali la Fondazione continuerà a fare la propria parte, sempre senza dimenticare l’obbligo di conservare il valore del patrimonio a beneficio delle future generazioni", ha commentato Bertocchini.
Nel corso del 2019, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha finanziato 660 interventi, di cui ben 588 erogati tramite bandi specifici, che stanno diventando sempre più per la Fondazione uno strumento primario d’intervento, in grado di garantire la più assoluta trasparenza e la massima efficacia nel soddisfare le reali esigenze del territorio.  In particolare, 149 interventi sono stati relativi al settore Educazione e Ricerca per un totale di 8,9 milioni di euro, 219 contributi per 5,9 milioni di euro nell'ambito di Arte, Attività e Beni Culturali, 213 interventi in Volontariato, Assistenza e Sanità per 3,4 milioni di euro, 79 contributi nel settore Sviluppo Locale e Lavori Pubblici per complessivi 2,9 milioni di euro. Poco più di 900 mila euro sono poi andati al Fondo Unico Nazionale del Volontariato.

© 2020 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->