Fondazione di Venezia chiude il 2019 con 8,15 mln di euro di avanzo
Il Consiglio Generale dell'Ente ha poi anche nominato Michele Bugliesi nel ruolo di nuovo Presidente della Fondazione
26/06/2020
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

Il Consiglio Generale della Fondazione di Venezia ha approvato il bilancio consuntivo 2019, il quarto e ultimo della presidenza di Giampietro Brunello, e ha provveduto, come previsto dal proprio Statuto, alla nomina di Michele Bugliesi come nuovo presidente dell’Ente.
In particolare, la Fondazione di Venezia ha chiuso l’esercizio 2019 con un avanzo di bilancio di oltre 8,15 milioni di euro "consentendo di ottemperare alle attese del DPP e del Piano Pluriennale, destinando 4,5 milioni di euro alle attività erogative per il 2020", sottolinea lo stesso Ente. I proventi finanziari realizzati nel corso dell’esercizio 2019 sono stati pari a circa 17,9 milioni di euro.
Le erogazioni deliberate nel 2019 dalla Fondazione sono state, invece, complessivamente pari a 8,15 milioni di euro, inclusi l’investimento di 4,87 milioni di euro per il sostegno al primo anno di attività del progetto M9, la destinazione di 500 mila euro al Fondo per Venezia per il recupero del patrimonio artistico danneggiato dall’acqua alta, oltre che i contributi agli Atenei veneziani, per la Fondazione Teatro La Fenice (di cui la Fondazione di Venezia continua ad essere il primo finanziatore privato), per il Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, per le attività svolte in collaborazione con Ocse, citando solo i principali ambiti di intervento.
Nel 2019 la Fondazione dà notizia di aver aumentato gli interventi direttamente gestiti "a conferma della crescente vocazione a sviluppare progetti propri a servizio del territorio e della comunità", evidenzia l'Ente. Nei dettagli, gli interventi diretti costituiscono il 63% delle attività istituzionali, quelli in partnership sono il 21,6% e i contributi e le donazioni sono poco sopra il 15%. "Si conferma, inoltre, una progressiva e consistente specializzazione della Fondazione nella progettazione di attività e iniziative nel settore dell’Arte, delle attività e dei beni culturali che assorbe il 70,4% degli interventi", precisa la Fondazione.
Dopo l’approvazione del bilancio 2019, il Consiglio Generale presieduto dal Vicepresidente Marco Cappelletto ha provveduto alla nomina del nuovo Presidente.
“Ringrazio il Consiglio Generale per la fiducia che mi hanno accordato e lavorerò con spirito di squadra in piena sinergia con le istituzioni della città. Dopo il rettorato che concluderò a breve è un grande onore assumere questo ruolo e impegnarmi in questa nuova sfida”, ha commentato il neo eletto Bugliesi.

© 2020 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->