CLO: Il brutto anatroccolo della finanza, a cura di Capital Strategies Partners
L'approfondimento, oltre a spiegare cosa sono i CLO, ne indica il potenziale inserimento in portafoglio da parte degli investitori
05/05/2020
Redazione MondoInstitutional
STAMPA

Collateralized Loan Obligation (CLO) è un termine che al solo sentirlo nominare provoca incertezza, confusione e talvolta paura. Si tratta infatti di un nome che anche per alcuni dei più navigati esperti di finanza rievoca rischio, bassa protezione del capitale, scarsa trasparenza, e mutui sub prime in stile crisi finanziaria 2008. Una percezione, tuttavia, distante anni luce dalla realtà. Ad affermarlo è Riccardo Milan, Partner di Capital Strategies Partners nell'approfondimento "CLO: Il brutto anatroccolo della finanza" nel quale, oltre a spiegare di cosa si tratta senza preconcetti, viene analizzata la reazione del mercati di tali strumenti nella recente crisi e, quindi, il loro potenziale inserimento in portafoglio da parte degli investitori.

L'approfondimento è disponibile cliccando qui.

 

© 2020 MondoInstitutional - Riproduzione riservata
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter periodica, sarai costantemente aggiornato sul mondo degli Investitori Istituzionali. L’iscrizione è gratuita!
Per visualizzare l'Informativa Privacy, cliccare qui

-->